Agosto a Roma? 5 itinerari per vivere l’estate romana, con tappa al Baja

Agosto a Roma? Niente paura. Il caldo non ferma l’estate romana e neanche il Baja, che resterà aperto tutto il mese di agosto. Se avete voglia di vivervi la capitale e tutto ciò che di bello ha da offrirvi, ecco alcuni itinerari studiati per soddisfare tutte le esigenze: storia, cultura, shopping, natura, divertimento. E per regalarsi una pausa rilassante, c’è sempre l’aperitivo, la cena o il lounge bar più chic della capitale, Ovviamente sul Tevere.

L’estate romana del Baja: apertura straordinaria ad agosto

Roma e il Baja non vanno mai in vacanza. Apertura straordinaria anche ad agosto, per continuare a regalarvi le emozioni e le suggestioni di una pausa in riva al Tevere. Dal tramonto fino a notte fonda, dall’aperitivo fino al luonge bar, animato da esclusivi dj set. Un’occasione imperdibile per regalarsi una pausa di piacere e relax, magari prima (o dopo) essersi tuffati nella bellezza dell’estate romana.

Di seguito, 4 originali itinerari, consigliati per vivere Roma 24 ore su 24, secondo le proprie esigenze: cultura, shopping, divertimento, natura.

Un pomeriggio di shopping, tra storia e bellezza

Via del Corso e via Cola di Rienzo sono due delle strade più rinomate dello shopping romana. Entrambe sono raggiungibili facilmente dal Baja. Prima e dopo gli acquisti, quindi, ci si può regalare il piacere di un aperitivo sulle sponde del Tevere o di una cena gustosa all’interno di un barcone inimitabile.

Via del Corso è un lunghissimo e ricco rettilineo che da piazza del Popolo (teatro di molti eventi) arriva fino a piazza Venezia. Un percorso carico di eleganza e di bellezza, un susseguirsi incessante di vetrine scintillanti, palazzi raffinati, chiese uniche. Molto diversa, ma ugualmente seducente, è via Cola di Rienza, che dal Tevere punta verso il Vaticano e la vicinissima piazza San Pietro. Angoli dove si respira l’unicità di Roma e della sua storia, gli intrecci del tempo e del potere. Un mix perfetto di antico e moderno, di classicità e contemporaneità.

Vieni a gustare l’aperitivo del Baja

Da Augusto a Goethe, la grandezza culturale di Roma

Solo una passeggiata di 10 minuti separa il Baja da tre luoghi che sintetizzano alla perfezione la grandezza culturale di Roma e che vale la pena visitare almeno una volta nella vita: l’Ara Pacis, il Mausoleo di Augusto e la  Casadi Goethe. In quella che fu la capitale c’è tutto, ci sono passati tutti. Ogni strada, ogni palazzo, ogni scorcio rimanda a storie, vicende, personaggi.

La Casa  di Goethe è oggi un museo di cultura tedesca, molto attivo e vivace. Anche l’Ara Pacis, oltre che il luogo dove ammirare uno dei monumenti più significativi di Roma, è uno spazio espositivo che regala sempre iniziative di rilievo eccezionale. Infine il Mausoleo di Augusto, un momento funerario di importanza straordinaria, oggi al centro di un ambizioso progetto di restauro.

Il Museo da Vinci, alla scoperta del genio di Leonardo

Una piacevole passeggiata di neanche dieci minuti separa il Baja dal Museo da Vinci, situato proprio all’inizio di Piazza del Popolo. Un luogo dal sapore magico, che celebra il genio di Leonardo da Vinci, attraverso le sue invenzioni più stupefacenti. Un gruppo di prestigiosi artigiani italiani, infatti, hanno dato vita ai suoi progetti: macchine interattive che lasciano a bocca aperta adulti e bambini.

Vivi l’emozione di una cena in riva al Tevere

Villa Borghese, il cuore verde di RomaEstate sul Tevere

Il fascino raffinato del Baja si sposa alla perfezione con l’eleganza naturale di Villa Borghese, forse il parco più famoso di Roma, certamente il più celebrato. Basta una breve passeggiata, dalle sponde del Tevere, per raggiungerlo. Un polmone verde in cui perdersi, attraversando prati e viali che mescolano sapientemente arte e natura. Un itinerario adatto a tutte le età, dai bambini fino ai nonni; ideale per conquistare un po’ di fresco nella calda estate romana. Villa Borghese è chiamato anche il Parco dei Musei, perché ne custodisce più di uno. Il più celebre, nonché imperdibile, è senza dubbio la Galleria Borghese.

Explora, divertimento formato bambino

Il Baja, con il suo aspetto magico e la sua posizione unica, riesca ad incantare anche i bambini. Per questo può essere perfetto per concludere un pomeriggio all’insegna del divertimento, passato a scorrazzare dentro Explora, il Museo dei Bambini. Uno spazio studiato ad arte con un padiglione espositivo, una cucina dedicata ai laboratori di educazione alimentare, un’area verde ad accesso gratuito attrezzata con giochi e mostre fotografiche e una libreria. Tutto rigorosamente a misura di bambino.

Il lounge bar del Baja accende le notti romane

Aperitivo internazionale Baja

Da Roma al Mondo, l’aperitivo del Baja diventa internazionale

In occasione dell’estate 2019, il lounge bar del Baja arricchisce il suo aperitivo con quattro proposte dal sapore internazionale. Giappone, Messico, Thailandia e Marocco trovano spazio a bordo del barcone ormeggiato nel cuore di Roma. Sfizi gustosi e dal fascino esotico, da accompagnare con drink originali, per regalare un tocco speciale alle calde serate capitoline.

Il barcone del Baja rimarrà aperto tutta l’estate, per accogliere romani e turisti nelle sue sale liberty. L’aperitivo sarà il cuore di questa festa prolungata: musica, drink e sfiziose proposte dal sapore internazionale, pensate proprio per questa calda stagione fatta di libertà e relax.

L’aperitivo di Roma, i colori del mondo

L’aperitivo del Baja è ormai uno dei più amati e apprezzati della capitale, con la sua innata capacità di coniugare il gusto della tradizione romana con la fantasia di proposte esotiche. Il menù si rinnova ad ogni stagione, per continuare a stupire e sedurre. Sfizi gustosi accompagnano i drink preparati da abili bartender e mixologist.

Non ci credete? Date un’occhiata alle proposte pensate per l’estate 2019. Vi accorgerete che l’aperitivo, a Roma, ha preso i colori di tutto il mondo. Accanto ai grandi classici della cucina italiana, come il tagliere o il cartoccio di frittura di pesce, troverete una selezione di piatti provenienti da molto lontano.

Leggi il menu Aperitivo Estate 2019

Giappone, Messico, Thailandia e Marocco: il gusto esotico dell’estate romana

Il fascino asiatico di Giappone e Thailandia, la ricchezza africana del Marocco, il calore sudamericano del Messico. Si può viaggiare anche lasciandosi cullare dal Tevere. Roma caput mundi. Soprattutto a tavola, soprattutto d’estate, soprattutto al Baja.

Gli amanti della cultura e della cucina nipponica possono assaporare riso basmati con tartare di salmone, Edamame e Goma Wakame, senza dimenticare la salsa Teriyaki e il sale Maldon. Dal Messico, invece, arrivano burrito di pollo e Guacamole con Nachos.  Spazio poi alla semplicità raffinata del Marocco, con il suo hummus con crostini, e della Thailandia, con riso Thai condito dalla fantasia dei cuochi di bordo.

Prenota il tuo posto al Baja

Aperitivo con piano Bar a Roma

Piano bar Roma, eleganza e raffinatezza suonano al Baja

L’atmosfera calda e riservata del Baja fa da cornice a raffinate serate di piano bar, affidate alla voce di Carlo Napoli. Il Tevere diventa così lo sfondo di uno degli appuntamenti pianobar a Roma più amati e apprezzati. Ogni martedì, per tutte l’estate, un’occasione per ascoltare buona musica dal vivo, gustando degli ottimi cocktail.

Il piano bar a Roma, una tradizione che ha radici antiche

Sono un pianista di pianobar”. È quasi automatico, si pronuncia la parola pianobar e si pensa alla celebre (e omonima) canzone di Francesco de Gregori. Un pezzo in cui il cantautore romano, in realtà, non elogia la figura del musicista che fa intrattenimento nei locali, ma anzi la maltratta un po’. Si dice che, quando la scrisse, stesse pensando all’amico/nemico Antonello Venditti.

Quello che è certo, però, è che il piano bar non si merita un atteggiamento così distaccato. Si tratta, infatti, di un’arte antica e assolutamente nobile. C’erano intrattenitori musicali già in Cina e in India, tremila anni prima di Cristo. E poi nell’Egitto dei faraoni, nell’Antica Grecia e nella Roma dei Cesari.

La moderna figura del musicista da pianobar nasce negli Stati Uniti di inizio ‘900, per poi sbarcare in Italia negli anni ’20. A livello internazionale, è stata cristallizzata e celebrata nella figura di Sam, il pianista del film Casablanca.

Una tradizione dai natali nobili, quindi, che oggi resiste ancora, e si rinnova in molti luoghi pubblici. Roma è ricca di locali con piano bar, dai ristoranti ai lounge. Una forma di intrattenimento che sa unire piacere e poesia, popolarità e ricercatezza. Tutto dipende da chi suona e da cosa suona.

Il Lounge Bar del Baja

Serata piano bar a RomaLe serate pianobar del Baja, suona la musica di Carlo Napoli

Tutti i martedì sera, da giugno fino a settembre, il Baja offre ai suoi amici e clienti un’imperdibile serata piano bar, affidata alla bravura di Carlo Napoli. Dopo cena, il lounge bar del celebre barcone sul Tevere si accende grazie alla musica dal vivo di un artista amato e seguito.

Il magico sfondo di Roma by night e la raffinatezza di una location unica nella capitale. Tutto contribuisce a rendere irripetibili gli appuntamenti con il piano bar più raffinato ed elegante della stagione. Un’occasione ottima anche per gustare i famosi cocktail del Baja, preparati da mixologist dall’esperienza internazionale (consulta qui il menù).

Info e prenotazioni