Halloween a Roma, come divertirsi fuori dai soliti schemi

Ti piace festeggiare Halloween ma non sopporti i soliti party a tema, con costumi e trucchi improbabili? Come darti torto, sono davvero tutti uguali. Tu allora scegli fuori dal coro e per il 31 ottobre regalati una serata divertente e ricercata, in un locale dove buona cucina e buona musica sono in perfetta sintonia.

Halloween, la notte delle streghe

Anno dopo anno, la notte di Halloween è diventata un evento molto partecipato anche in Italia. Sempre più bambini, la sera del 31 ottobre, girano di casa in casa, bussando e pronunciando la fatidica frase: dolcetto o scherzetto? La notte delle streghe e dei fantasmi, la notte in cui tutti i peggiori incubi sono destinati a prendere forma. Un giorno particolare, che nel tempo ha scatenato la fantasia di scrittori e registi. Ma dove nasce la tradizione di Halloween? Cosa significa realmente?

Per prima cosa è bene sottolineare come Halloween sia una tradizione celtica (non americana, come si potrebbe pensare). Secondo la ricostruzione più accreditata, deriverebbe dalla ricorrenza della Samhain, che per i celti segnava la fine dell’estate. Il nome Halloween, però, è una contrazione di All Hallows Eve, cioè “Notte di tutti gli spiriti”.

Prenota il tuo tavolo di Halloween al Baja

I simboli di Halloween: dolcetti, scherzetti e zucche malefiche

Halloween significa essenzialmente tre cose: costumi mostruosi, ragazzini che girano alla ricerca di dolcetti e zucche decorate con ghigni paurosi.

L’usanza di fare visita ai vicini vestiti in maschera ha radici medievali e si rifà all’elemosina, quando i più poveri della città facevano visita alle famiglie più abbienti cercando cibo e in cambio offrivano delle preghiere in suffragio dei cari defunti.

Il vero volto della notte delle streghe, però, è la zucca. Arancione, cattiva e luminosa. Incarna la storia di Jack ‘o Lantern, protagonista di un antica leggenda. Dopo aver imbrogliato per due volte il diavolo, ed essere riuscito ad ottenere la salvezza dalla dannazione eterna, Jack muore e si ritrova a vagare senza meta nel nulla, cacciato sia dal paradiso che dall’inferno. Oggi i suoi occhi e la sua bocca, ancora alla ricerca di pace, spuntano da ogni balcone, proprio la notte del 31 ottobre.

Un Halloween 2018 diverso, la proposta del Baja

Di feste di Halloween Roma è piena. Ogni locale, ogni discoteca, ogni pub, il 31 ottobre si carica di addobbi e offre ai suoi ospiti una serata troppo spesso identica a centomila altre. Costumi, trucchi, zucche e fantasmi ovunque, musica ad alto volume e qualche cocktail.

Se però questo “menù” non fa per te, sappi che un’alternativa è possibile. Il Baja ti sta aspettando, per offrirti una serata di Halloween ricercata e godibile, come nella migliore tradizione del celebre barcone sul Tevere. Le sue vetrate sono pronte ad offrirti una meravigliosa vista su Roma, mentre ti concedi una cena gustosa o un drink rinfrescante. Un ambientazione delicata, senza eccessi, così da trasformare Halloween nell’occasione perfetta per una serata tra amici. Un’ottima scusa, insomma, per assaggiare i piatti del Baja, preparati da chef esperti con materie prime di eccellenza. O per provare i cocktail, alcuni molto particolari ed accattivanti, frutto di un continuo aggiornamento, per rimanere al passo con le nuove tendenze.

Cosa vuoi fare ad Halloween? Aperitivo, cena o lounge bar

Capodanno a Roma? Festeggia al Baja l’arrivo del 2019

Il celebre barcone sul Tevere ti aspetta per un Capodanno 2019 all’insegna dell’eleganza, del buon cibo e del divertimento. Sarà una serata indimenticabile, perfetta in ogni dettaglio, con Roma a fare da cornice.  Una location unica,  per salutare l’anno vecchio ed accogliere quello nuovo lasciandosi coccolare dal team del Baja.

Cosa fare a Capodanno?

Inutile girarci intorno, tentando di sfuggire all’inevitabile. Il Capodanno 2019 si avvicina a grandi passi e con lui la pressante domanda: cosa fare? I dubbi sono tanti, così come le idee disponibili. A casa o in giro per locali? Al chiuso o all’aperto? In città o in montagna? Con gli amici o con i parenti? La paura è quella di non divertirsi abbastanza, di mangiare poco e male, di spendere una fortuna per ritrovarsi coinvolti in una festa deludente. Il modo per evitare il flop, però, c’è: il Capodanno del Baja, una certezza nel panorama romano.

Capodanno 2019 a Roma, l’offerta del Baja

Una serata all inclusive, dalle 20 fino a tarda notte: cibo e vini di alta qualità, dj set ricercato, open bar dopo cena. Il tutto immerso nella raffinata atmosfera di un barcone cullato dal Tevere e circondato dalla bellezza irresistibile del centro di Roma. Scendiamo, però, nei  dettagli.

L’offerta del Baja per il Capodanno 2019 comprende:

  • cena completa, accompagnata da vini selezionati: entrèe, antipasto, 2 primi, 2 secondi con contorni, 1 dessert;
  • musica con dj set durante tutta la serata;
  • open bar;
  • brindisi di mezzanotte.

Se questo “menù” non basta, ecco serviti tre buoni motivi per festeggiare al Baja il capodanno 2019

Vuoi maggiori informazioni? Scrivici senza impegno

Una location unica per un Capodanno irripetibile

Già scegliere di trascorrere il capodanno a Roma significa assicurarsi di salutare l’anno nuovo in una città magica. Grande, complicata ma inevitabilmente seducente. Optare per il Baja, poi, vuol dire aggiungere altro fascino, altra bellezza. Un autentico barcone ormeggiato sul Tevere, completamente ristrutturato e trasformato in un locale elegante e accogliente. Grandi vetrate dietro le quali fa mostra di sé la Roma più bella, quella dei ponti antichi e di San Pietro, quella di Castel Santangelo e delle fontane barocche. Di notte, poi, tutto è ancora più suggestivo, con la luna che si specchia nel fiume e le mille luci all’orizzonte.

Un menù ricercato e gustoso per iniziare ad assaporare l’anno nuovo

La cucina del Baja è rinomata per la cura che viene riservata ad ogni aspetto, dalla scelta degli ingredienti fino alla mise en place. Le materie prime sono selezionate con attenzione, affidandosi a fornitori di fiducia, piccoli produttori locali che garantiscono genuinità e prodotti a km 0. La lavorazione è affidata a chef giovani ma esperti, che amano sperimentare ma senza esagerare, senza tradire i sapori tradizionali dell’insuperabile cucina italiana. Ogni piatto, poi, è assemblato con fantasia e raffinatezza, perché anche l’occhio vuole la sua parte.

Una festa “all night long” per dire addio al 2018

Si inizia alle 20 ma non si sa quando si finisce. Perché una festa è davvero tale quando il tempo scorre senza che nessuno se ne accorga. L’unica certezza è che sarà tutto studiato e rodato, perché lo staff del baja non lascia mai nulla al caso e coccola i suoi clienti da quando arrivano fino a quando vanno via. La musica sarà padrona della scena, senza però essere invadente. Sarà suo il compito di accompagnare la cena e di far ballare nel lungo dopo cena, riscaldato dai cocktail dell’open bar.

Prenota il tuo posto per il Capodanno 2019 al Baja

5 curiosità per conoscere lo yoga prima di iniziare a praticarlo

Tre mattine a settimana, il Baja ospita corsi di Yoga per tutti gli amanti e appassionati. Un modo diverso e piacevole per iniziare la giornata, lasciandosi cullare dalle onde del tevere. Ma cos’è lo Yoga? Quali benefici dà? Chi può praticarlo? Ci sono almeno 5 cose da sapere assolutamente prima di iniziare la lezione d’esordio.

Che cos’è lo Yoga?

Molti pensano di saperlo. In realtà. molto spesso non è così. C’è chi dice che lo Yoga è una religione e chi lo considera una disciplina sportiva. Nessuna delle due cose è totalmente vera. Lo yoga è qualcosa che sta a metà tra la pratica spirituale e l’esercizio fisico. Per la tradizione indiana, lo Yoga riuniva una serie di pratiche ascetiche e meditative. Nell’accezione contemporanea, invece, viene messo un accento molto forte sul benessere psicofisico che genera.

Le origini del termine Yoga

Secondo l’interpretazione più diffusa e accreditata, la parola Yoga deriva da yuj, che significa “unire”. proprio perché, come detto, è un termine riassuntivo che “riunisce” tutta una serie di pratiche meditative.

Corsi di Yoga al Baja, scopri di più!

Cosa si fa durante una lezione di Yoga

La prima cosa che vuole sapere chi decide di iniziare un corso di Yoga è: cosa si fa? La risposta è semplice, durante una lezione si eseguono una serie di posizioni statiche che devono essere tenute per un tempo più o meno lungo. Un focus particolare è dedicato alla respirazione, che va controllata e gestita secondo tecniche ben precise. Dal punto di vista fisico, si tratta di un’attività che va bene per tutti, uomini e donne, e a qualsiasi età.

A cosa fa bene lo Yoga?

I benefici di questa attività sono molteplici, e interessano sia il corpo che la mente. In primo luogo, provoca un rafforzamento dei muscoli, soprattutto di quelli della schiena. Questo si traduce in un notevole miglioramento della postura, del bilanciamento e dell’equilibrio. L’attenzione sulla respirazione, invece, si traduce in una più efficiente ossigenazione dei tessuti e in un irrobustimento del sistema immunitario. Infine, ci sono gli effetti benefici sulla mente. Lo Yoga, infatti, sempre attraverso la respirazione, unita alla meditazione, aiuta ad abbassare lo stress, incrementando la capacità di concentrazione e la qualità del sonno.

Lo Yoga delle Star

La pratica dello Yoga spopola a Hollywood e dintorni. Sempre più star si dedicano a questa disciplina, considerata una vera panacea per piccoli e grandi acciacchi, sia fisici che psichici. Alcuni nomi? Jennifer Aniston, ad esempio, la popolare e sempre giovanissima attrice statunitense. O l’inossidabile Madonna, che ha sempre anticipato e poi cavalcato le mode.così come la sua amica-nemica Lady Gaga. Ma ci sono anche Beyoncè, Gwyneth Paltrow, Lindsay Lohan e l’Italianissima Elisabetta Canalis. Tutte pazze per lo Yoga!

 

Vuoi organizzare un matrimonio diverso? Affidati alle Event Manager del Baja

Scegliere il Baja per il proprio matrimonio significa davvero regalarsi un evento inimitabile, personalizzato al 100%. Il nostro team di Event Manager, infatti, è pronto a soddisfare ogni richiesta e ad accompagnare gli sposi lungo una giornata da sogno, che rispetti in pieno i loro desideri. Dall’allestimento, al buffet, dalla musica, all’intrattenimento, tutto sarà impeccabile.

Matrimonio a RomaAmore a prima vista

Dalla prima visita fino ai saluti finali. Chi festeggia il proprio matrimonio al Baja sa di poter contare su uno staff che lo segue passo dopo passo in tutte le scelte importanti che un evento del genere richiede. La conduzione familiare e uno team ormai rodato fanno sentire gli sposi davvero coccolati.

Il primo incontro serve per conoscere gli spazi e lasciarsene sedurre. Il piano superiore, oggi impreziosito da vetrate nuove di zecca, le ampie terrazze panoramiche, le chiatte esterne. Tutto è curato nei particolari, controllato continuamente, per restituire un’atmosfera elegante, chic e ricca di stile.

Ogni angolo soddisfa un’esigenza diversa: il cibo, la musica, l’area relax dedicata alle chiacchiere. E intorno si libera la bellezza di Roma, a fare da suggestiva cornice, a rendere tutto ancora più emozionante. Impossibile non innamorarsi a prima vista.

Foto gallery: scopri il Baja

Ogni dettaglio al suo posto

Volete stupire i vostri ospiti arrivando al ricevimento in barca? Si può fare. Avete in mente di conquistarli con una location resa ancora più dinamica grazie ad un sapiente gioco di decorazioni luminose? Si può fare anche questo. Volete chiudere la festa con stupefacenti fuochi d’artificio? Nessun problema. Le Event Manager del Baja sono a disposizione. Una volta opzionata la location, ci si siede intorno ad un tavole e si comincia a costruire l’evento. E’ possibile personalizzare ogni cosa: l’allestimento degli spazi, il menù, la musica, i momenti “speciali”.

Per quanto riguarda il pranzo o la cena, ad esempio, tutto viene ritagliato intorno ai gusti degli sposi. Si può scegliere il tradizionale servizio al tavolo o il più informale buffet. Si possono selezionare le pietanze, a partire da un ventaglio molto variegato. La certezza è la qualità: freschezza dei prodotti, gustosità delle preparazioni, bellezza delle presentazioni. Ovvimente, c’è anche la possibilità di un food tasting riservato ai futuri sposi, ovvero una prova del menù a bordo del Baja.

Tutti i servizi dedicati ai matrimoni

Una pianificazione minuziosa, un accompagnamento costante

Il team del Baja lo sa bene, il segreto del successo di un evento speciale sta tutto nel saper ascoltare il cliente. Gli sposi non vengono mai lasciati soli, nella fase di progettazione come durante lo stesso ricevimento. Gli imprevisti possono sempre capitare, certo, ma chi fa questo lavoro con professionalità ed esperienza sa mantenere il sangue freddo e trovare una soluzione. Questa vicinanza e questa totale padronanza della situazione trasmettono un senso di serenità agli sposi, che possono così godersi al meglio il loro giorno più bello.

Nuovo look per il Baja, una location sempre più ricercata per i tuoi eventi

Nuovo look per il primo piano del Baja, quello dedicato agli eventi esclusivi. Ancora più luminoso, ancora più elegante, ancora più raffinato. Grandi vetrate che si aprono su Roma e un bancone del bar tutto nuovo, spazioso e funzionale, pronto a regalare cocktail e sfizi che rendono unica ogni occasione.

Un look nuovo, la ricercatezza di sempre

Eleganza ed unicità sono la cifra distintiva del Baja, una location esclusiva per eventi di ogni tipo: matrimoni, feste di compleanno o di laurea, convention aziendali. Bellezza e ricercatezza, però, sono il frutto di un miglioramento continuo. Per questo motivo, durante l’estate, il barcone sul Tevere più famoso di Roma, ha deciso di rifarsi un po’ il look. Nulla di stravolgente, non ce n’era bisogno; giusto qualche ritocchino al piano superiore, per renderlo ancora più confortevole e raffinato.

Scopri come il Baja può rendere unico il tuo evento

Vetro e luce, per valorizzare un panorama unico

Via le porte. La comunicazione tra le sale interne e le terrazze esterne è ora possibile attraverso delle ampie vetrate a scorrimento. Il risultato è una luminosità eccezionale, che conquista e seduce. Senza contare la valorizzazione del panorama. Adesso è ancora più semplice lasciarsi estasiare dalla bellezza della capitale, distesa con le sue meraviglie tutta intorno al Baja.

A rendere gli interni ancora più curati, infine, ci pensa anche il nuovo pavimento in legno, perfettamente coordinato con lo stile e gli arredi di tutta la barca.

Un bar “super” per eventi impeccabili

L’altra novità riguarda il bancone del bar. Grande, molto grande, e quindi assolutamente efficiente, anche negli eventi più affollati. Grazie alle sue tre postazioni, permetterà di servire più velocemente un numero elevato di ospiti. Quindi, durante le feste, niente più file chilometriche per ottenere il proprio drink, come avviene in molti locali, ma molto più tempo a disposizione per ballare, chiacchierare e divertirsi. Una scelta di qualità, per offrire a chi decide di festeggiare al Baja il proprio evento, un servizio di alto livello e il massimo confort possibile.

Tre buone ragioni per lavorare in un coworking (soprattutto a Roma)

Scegliere di lavorare in un coworking può essere davvero una scelta vincente, sia sotto il profilo umano che del business. Soprattutto in una città come Roma, dove gli affitti sono molto cari. Se non siete convinti, vi diamo qualche numero e qualche buon consiglio che vi farà cambiare idea.

Coworking space? Un’ottima idea

Sono ormai più di 10 anni che, nel mondo, si sperimenta, con diverse forme, il fenomeno dei coworking, ovvero degli spazi di lavoro condiviso. Luoghi che ospitano professionisti e start up di diversa provenienza, che all’ufficio “classico”, preferiscono un luogo di lavoro “mobile”, non strutturato, fondamentalmente più libero. All’interno di queste strutture è possibile affittare singole scrivanie o piccole stanze, condividendo gli ambienti comuni e alcuni strumenti di lavoro (modem, stampanti, fax, ecc) con altre realtà.

Il fenomeno dei coworking è nato negli Stati Uniti, più o meno nel 2005. Il vero booom, però, è iniziato un paio di anni dopo. Nel 2007, infatti, strette nella morsa della crisi economica, molte aziende hanno avvertito la necessità di tagliare i costi di gestione delle sedi. E così molti imprenditori e freelance si sono affidati ai coworking per riconquistare una scrivania.

Cerchi un coworking? Prova il Baja!

Il boom dei coworking in Italia

Visto il carattere estremamente innovativo e molto informale dei coworking, in pochi avrebbero scommesso sul loro successo in Italia, dove il mondo del lavoro appare troppo spesso ancora a logiche tradizionali. I fatti, invece, stanno smentendo i pessimisti. Negli ultimi anni, i coworking nel nostro paese stanno conoscendo un vero e proprio boom. Ormai se ne contano più di 300, con una netta prevalenza del nord (65%), Milano in testa. Ad sceglierli come loro ufficio sono soprattutto gli uomini (60%), liberi professionisti (oltre il 50%) o imprenditori (40%).

3 buoni motivi per scegliere un coworking

Ovviamente questo boom ha le sue buone ragioni. Ci sono infatti almeno 3 validi motivi per scegliere di lavorare in uno spazio di coworking.

Meno costi

Il primo è quello più pratico, ovvero l’abbattimento dei costi. Soprattutto in una città come Roma, dove affittare un ufficio in una zona comoda e centrale costa molto, optare per uno spazio condiviso consente di risparmiare diverse centinaia di euro ogni mese. Stesso discorso perle spese della strumentazione: connessione ad internet, fax, stampanti, telefono. Ma anche le bollette della luce e dell’acqua. Tutte uscite che subiscono una netta sforbiciata quando si sceglie il coworking.

Più contatti

C’è poi il tema del “network”. Lavorare in un ufficio condiviso, a stretto contatto con altre realtà, a volte simili, a volte molto diverse, amplifica notevolmente la capacità di fare rete, di creare contatti, fondamentali per incrementare il proprio business. Molto meglio che chiudersi nel proprio ufficio, in solitaria. Il coworking quindi, non è solo una scelta di “risparmio” ma addirittura un vero e proprio “investimento” in capitale umano.

Più creatività

Un discorso che può essere esteso anche al tema della produttività e della creatività lavorativa. Il contatto umano e professionale di cui sopra, fornisce continui stimoli intellettuali, che si traducono in maggior benessere del lavoratore e quindi maggiore produttività. Riflessioni, spunti, idee; quando si è contatto con altre persone e realtà tutto circola meglio e più rapidamente. E l’attività svolte ne trae sicuro vantaggio.

Open Baja, scopri tutti i servizi!

Un buon gelato artigianale a Roma? Gustalo sulle rive del Tevere

Il gelato artigianale è uno dei protagonisti indiscussi dell’Estate. Per questo, al Baja, gli abbiamo riservato un posto speciale: un carretto nuovo fiammante tutto per lui. Vieni ad assaggiarlo durante tutta l’estate. Le rive del Tevere restano sveglie per te.

Ottimo gelato artigianale a RomaIl gelato artigianale del Baja è arrivato a Roma, su due ruote

“Il carretto passava e quell’uomo gridava: gelati!”. Forse la citazione non è delle più originali, magari neanche Battisti  apprezzerebbe, ma è inevitabile, perché perfetta per celebrare il nuovo arrivato a bordo del Baja: un originale carretto dei gelati. Piccolo ma efficace, pratico, bello, caratteristico, perfettamente in tinta con i nostri colori ufficiali. Fa bella mostra di sé accanto al nostro bar, pronto a d

eliziarvi.

La cosa più importante, infatti, non è come appare fuori ma quello che custodisce al suo interno. Sotto le quattro piramidi metalliche che spuntano dal ripiano, infatti, si nasconde un gelato artigianale di altissima qualità. Pochi gusti, semplici, classici, ma che conquistano immediatamente.

Qualche amico, ospite abituale del nostro barcone sul Tevere, già lo ha provato e conferma tutto. Manchi solo tu! Vieni a provarlo, il Baja è aperto anche tutto il mese di agosto. Ogni sera, dalle 18 fino a tarda notte, puoi accomodarti all’aperto, sulle sponde del fiume, ammirare la bellezza di Roma e gustare il tuo gelato. Anche perché, oltre che buono, il gelato fa anche bene.

Scopri il Lounge Bar del Baja

Il gelato artigianale, un capolavoro che fa bene al palato e alla salute

Il gelato artigianale del nuovo carretto firmato Baja è ottimo, questo lo abbiamo già sottolineato. In più, come tutti i gelati di qualità, fa bene alla salute, per almeno 3 buone ragioni

Per prima cosa, è ricco di sostanze essenziali per il nostro corpo. A partire dalle proteine ad alto valore biologico, per continuare con i sali minerali, le vitamine con proprietà antiossidanti e gli omega 3.

In secondo luogo, è un alimento estremamente digeribile, che non appesantisce ma nello stesso tempo sazia (per questo è consigliabile anche a chi segue una dieta ipocalorica).

Infine, mette di buon umore. Il motivo è scientifico: l’alta concentrazione di zuccheri stimola una porzione di cervello che fa parte del circuito del piacere.

Vuoi organizzare la tua festa al Baja? Leggi qui!

Feste di laurea a Roma? Scegli una location davvero unica

Location per feste di laureaIl barcone del Baja, ormeggiato sulle sponde del Tevere, nel cuore di Roma, è la location ideale per la tua festa di laurea. E se un ambientazione esclusiva non ti basta, il nostro staff è a disposizione per aiutarti a rendere davvero inimitabile il giorno che ti vedrà protagonista assoluto. Ti diamo almeno 3 buoni motivi per sceglierci, 3 cose che conquisteranno tutti i tuoi amici.

Baja Roma, feste di laurea che lasciano il segno

E’ un giorno speciale, unico. Hai lavorato, hai faticato, hai sudato sui libri per anni. Ora che il traguardo è raggiunto, ti meriti una festa davvero impeccabile. Un posto bello, musica coinvolgente, buon cibo. Colori, sapori, divertimento. Il Baja ha tutto questo e anche qualcosa in più. Ha l’esclusività di un’ambientazione particolare: una vecchia chiatta portuale, completamente e attentamente ristrutturata, ormeggiata lungo il Tevere, che la culla con delicatezza. Se ti affacci alle vetrate o esci sul terrazzo, vedi Roma in tutto il suo fascino, in tutta la sua maestosità.

In tanti ti consiglieranno di festeggiare la tua laurea in una villa, in un grande ristorante all’aperto, magari in una discoteca. Tutte cose già viste e riviste. Quante volte hai partecipato ad un party del genere? Decine, probabilmente. Il Baja è diverso, ha una marcia in più. Proprio come te! Abbiamo 3 carte da giocarci per convincerti, 3 buoni motivi per organizzare la tua festa qui da noi.

Guarda la gallery fotografica del Baja

Una location che ha eleganza e personalitàFeste di laurea a Roma

Della bellezza e dell’originalità del Baja abbiamo già detto. Ma è anche una location molto elegante e, nello stesso tempo, carica di personalità. Al piano superiore, quello solitamente riservato alle feste di laurea, dominano le vetrate, che affacciano sul Tevere. Una teca cristallina che ospita una sala chic, arredata con gusto. Divanetti, poltroncine, sedie e tavolini tra cui muoversi, chiacchierare, incontrarsi, ballare. Nulla è lasciato al caso.

Un buffet raffinato, l’accento perfetto sulla tua festa di laurea

La riuscita di una festa si gioca su equilibri studiati. E’ sbagliato sia il troppo che il troppo poco. Il cibo, ad esempio,non deve mancare, ma non deve neanche essere pesante e scontato, utile solo ad appesantire i tuoi invitati. I nostri chef hanno sempre tutto sotto controllo e insieme a loro potrai studiare un menù personalizzato, capace di stupire per fantasia e bontà.

Nella cucina del Baja si utilizzano solo materie prime di alta qualità: fresche, a km0, genuine. I nostri chef le sanno assemblare ad arte: buone e belle. Nel costruire il tuo menù potrai divertirti a mettere insieme alcuni piati della tradizione romana e ricette originali e creative.

Uno staff dedicato, specializzato in feste di laurea

Vuoi idee nuove e interessanti per dare stile alla tua festa? Nessun problema, ti metteremo a disposizione uno staff di organizzazione eventi davvero in gamba. Potrai personalizzare ogni aspetto, dall’allestimento alle luci, dalla musica all’intrattenimento. Un team di ragazze e ragazzi è pronto a trasformare la tua festa in un vero evento, unico e irripetibile.

Alcuni dei nostri servizi per la tua festa:

  • food & beverage
  • light design
  • musica live o DJ set
  • composizioni floreali personalizzabili
  • trasporto in barca
  • parcheggio dedicato
  • staff eventi

 

 

 

I 5 cocktail più richiesti dell’estate

Al mare o in montagna, al chiuso o all’aperto, in compagni di amici o dividendo il tavolo con la propria dolce metà. Una cosa è certa: i cocktail sono i veri protagonisti della movida dell’estate. I trend per l’estate 2018 dicono che i più a matti sono quelli con il rum, accanto ad alcuni classici evergreen, come il Mojito o lo Spritz. Noi ve ne proproniamo 5 davvero imperdibili. 

Le tendenze dell’estate: i cocktail più amati del 2018

Freschi, colorati, accattivanti, a volte più dolci, altre volte più aspri. Ogni palato vuole il suo cocktail, ogni estate vuole le sue mode. Anche nel mondo dei bar tender esistono le tendenze. Quelle dell’estate 2018 dicono che i più amati sono i cocktail a base di rum. In classifica, però, si mantengono ben piazzati anche alcuni intramontabili classici, come il rinfrescante Mojito, o l’elegante Spritz, nelle sue molteplici versioni. Per non parlare di alcuni ritorni di fiamma, come per il fruttato Sex on the Beach.

Ai barman del Baja, però, piacciono le cose fuori dal coro, per questo hanno selezionato 5 cocktail davvero imperdibili. Un tocco di originalità per l’estate 2018.

Scopri l’offerta del Lounge Bar del Baja

Brasilian Daiquiri

Versione carioca del più classico Daiquiri. Il segreto è nella base, realizzata con la Cachaca, tipica acquavite brasiliana. E’ ottenuta dalla distillazione dello zucchero di canna. Non a caso, si serve accompagnata da lime, menta e lo stesso zucchero di canna. Dolce e rinfrescante.

Roman Mule

Se esiste il Moscow Mule, omaggio alla capitale russa, perché non deve esserci anche il Roman Mule, in onore di Roma caput mundi? Detto, fatto! Vodka Ketel One, lime, menta, sambuca e ginger beer, per un cocktail che riesce a sedurre anche i palati più esigenti.

Spritz a la madame

Rivisitazione originale di un grande classico, re dell’estate: lo Spritz. Qui accanto al prosesso c’è il liquore Chambord. Le note più aspre sono affidate al limone e all’orange bitter. L’ultimo tocco: la soda. Ricercato e molto seducente, come una vera madame.

Torna a Surrient’

Un esplosione di made in Italy. Un incontro insolito tra Jameson Irish Whisy, Bulleit bourbon, Limoncello e Amaretto di Saronno. A questo quartetto delle meraviglie si aggiungono succo d’arancia, sciroppo di zucchero e albume. Ma il tocco sublime sono le lamelle di mandorle e miele. Ricco e sublime.

Il pirata Barbanera

Ultimo ma non meno importante, un cocktail a base di rum, che evoca assalti di pirati e storie di isole lontane. Rum Gosling e Scotch Whisky, uniti all’Assenzio e al Frangelico, un liquore di origine piemontese. Servito con scorzza di arancia, che gli regala una piacevole nota amara.

I cocktail del Baja sono anche s Repubblica.it

Agosto a Roma? 4 itinerari per vivere l’estate romana, con tappa al Baja

Agosto a Roma? Niente paura. Il caldo non ferma l’estate romana e neanche il Baja, che resterà aperto tutto il mese di agosto. Se avete voglia di vivervi la capitale e tutto ciò che di bello ha da offrirvi, ecco 4 itinerari studiati per soddisfare tutte le esigenze: storia, cultura, shopping, natura, divertimento. E per regalarsi una pausa rilassante, c’è sempre l’aperitivo, la cena o il lounge bar più chic della capitale, Ovviamente sul Tevere.

L’estate romana del Baja: apertura straordinaria ad agosto

Roma e il Baja non vanno mai in vacanza. Apertura straordinaria anche ad agosto, per continuare a regalarvi le emozioni e le suggestioni di una pausa in riva al Tevere. Dal tramonto fino a notte fonda, dall’aperitivo fino al luonge bar, animato da esclusivi dj set. Un’occasione imperdibile per regalarsi una pausa di piacere e relax, magari prima (o dopo) essersi tuffati nella bellezza dell’estate romana.

Di seguito, 4 originali itinerari, consigliati per vivere Roma 24 ore su 24, secondo le proprie esigenze: cultura, shopping, divertimento, natura.

Un pomeriggio di shopping, tra storia e bellezza

Via del Corso e via Cola di Rienzo sono due delle strade più rinomate dello shopping romana. Entrambe sono raggiungibili facilmente dal Baja. Prima e dopo gli acquisti, quindi, ci si può regalare il piacere di un aperitivo sulle sponde del Tevere o di una cena gustosa all’interno di un barcone inimitabile.

Via del Corso è un lunghissimo e ricco rettilineo che da piazza del Popolo (teatro di molti eventi) arriva fino a piazza Venezia. Un percorso carico di eleganza e di bellezza, un susseguirsi incessante di vetrine scintillanti, palazzi raffinati, chiese uniche. Molto diversa, ma ugualmente seducente, è via Cola di Rienza, che dal Tevere punta verso il Vaticano e la vicinissima piazza San Pietro. Angoli dove si respira l’unicità di Roma e della sua storia, gli intrecci del tempo e del potere. Un mix perfetto di antico e moderno, di classicità e contemporaneità.

Vieni a gustare l’aperitivo del Baja

Da Augusto a Goethe, la grandezza culturale di Roma

Solo una passeggiata di 10 minuti separa il Baja da tre luoghi che sintetizzano alla perfezione la grandezza culturale di Roma e che vale la pena visitare almeno una volta nella vita: l’Ara Pacis, il Mausoleo di Augusto e la  Casadi Goethe. In quella che fu la capitale c’è tutto, ci sono passati tutti. Ogni strada, ogni palazzo, ogni scorcio rimanda a storie, vicende, personaggi.

La Casa  di Goethe è oggi un museo di cultura tedesca, molto attivo e vivace. Anche l’Ara Pacis, oltre che il luogo dove ammirare uno dei monumenti più significativi di Roma, è uno spazio espositivo che regala sempre iniziative di rilievo eccezionale. Infine il Mausoleo di Augusto, un momento funerario di importanza straordinaria, oggi al centro di un ambizioso progetto di restauro.

Vivi l’emozione di una cena in riva al Tevere

Villa Borghese, il cuore verde di Roma

Il fascino raffinato del Baja si sposa alla perfezione con l’eleganza naturale di Villa Borghese, forse il parco più famoso di Roma, certamente il più celebrato. Basta una breve passeggiata, dalle sponde del Tevere, per raggiungerlo. Un polmone verde in cui perdersi, attraversando prati e viali che mescolano sapientemente arte e natura. Un itinerario adatto a tutte le età, dai bambini fino ai nonni; ideale per conquistare un po’ di fresco nella calda estate romana.

Explora, divertimento formato bambino

Il Baja, con il suo aspetto magico e la sua posizione unica, riesca ad incantare anche i bambini. Per questo può essere perfetto per concludere un pomeriggio all’insegna del divertimento, passato a scorrazzare dentro Explora, il Museo dei Bambini. Uno spazio studiato ad arte con un padiglione espositivo, una cucina dedicata ai laboratori di educazione alimentare, un’area verde ad accesso gratuito attrezzata con giochi e mostre fotografiche e una libreria. Tutto rigorosamente a misura di bambino.

Il lounge bar del Baja accende le notti romane